Die andere Seite: Massimiliano Tommaso Rezza

23 settembre – 28 ottobre 2017Mostra in corso
Martedì a Sabato 11am–7pm
Opening: 22 settembre 2017, 6:30pm
Ingresso gratuito
1 / 2

Die andere Seite è la quinta project room a Colli Independent Art Gallery con opere di Massimiliano Tommaso Rezza, a cura di Daniela Cotimbo.

Die andere Seite è un progetto focalizzato sul prelievo e l’accumulo di immagini provenienti dalla rete, selezionate, non in funzione di una logica precostituita, ma in virtù di una volontà di decostruzione della fotogenia.

Assecondando il concetto di frame, l’artista estrapola le immagini dal proprio contesto di produzione e ne mette in discussione la natura documentaria.

Si tratta, nella maggior parte dei casi, di serie di fotogrammi attraverso cui Rezza interroga il medium fotografico, prediligendo la forma aperta e indefinita a quella narrativa.

All’interno di questo archivio, costituito da più di 1500 immagini, sono presenti circa 30 fotogrammi prelevati da video personali di Eva Braun in cui sono ripresi momenti di vita privata di Adolf Hitler.

Queste immagini vengono assorbite dal flusso magmatico dell’archivio e perdono il loro carattere disturbante. Il Führer non è immediatamente riconoscibile e diventa solo una figura umana tra molte altre.

“Tutto il lavoro è una traduzione di un’esperienza onirica o di un’allucinazione dove le immagini sembrano avere la stessa qualità o natura; non importa quale sia la loro origine. Le fotografie di Hitler sono un Cavallo di Troia trascinato all’interno delle mura della nostra città.”

Così l’artista riassume la natura dell’archivio, trovando nel titolo, omonimo richiamo al romanzo di Alfred Kubin del 1908, un’immagine liquida del passaggio tra sogno e realtà, da una dimensione razionale ad una puramente sensibile.

In mostra una serie di oggetti-libro racchiudono la complessità dell’archivio pur non offrendo mai una visione unica d’insieme e alcune stampe “Fine Art” di grande formato che indagano la natura ambigua del frammento web.

Share